OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | EVENTI | FOTO | NEWS |
BORGO MORINO VECCHIO ALL'AQUILA ABRUZZO:


BORGO MORINO VECCHIO ALL'AQUILA ABRUZZO

Borgo Morino vecchio all'Aquila Abruzzo

Morino Vecchio antico borgo della Valle Roveto distrutto dal terremoto del 1915 e abbandonato dai pochi superstiti del sisma. Il paese devastato è stato posto in sicurezza e dotato di illuminazione in occasione del centenario del sisma nel 2015.
Molto suggestivi il campanile dell'antica chiesa di Santa Maria Bambina e i suoi ruderi, i resti della chiesa di San Rocco, di cui è ancora visibile l'ossario ospitato nella cappella sotterranea e di palazzo Ferrante.
Le cisterne del palazzo Facchini sono tra i pochi elementi che si sono conservati integralmente. Furono realizzate in cemento armato nel 1909 dal costruttore bolognese Cesare Palazzi, la cui abitazione di Avezzano fu l'unica a restare in piedi nella cittadina marsicana dopo il sisma. Il largo viale orientale che conduce ai resti della porta Cerrito, unica porta d'accesso al paese, offre una privilegiata visione panoramica.

fonte wikipedia


BORGO MORINO VECCHIO ALL'AQUILA ABRUZZO

Informazioni article by:
REDAZIONE, Pisa
Redazione